Ott 27 2015

Rottamare il mutuo

In questo periodo i tassi dei mutui casa sono a livelli bassissimi. Circa 1% per i tassi variabili e circa il 2% per i tassi fissi.

Chi ha un mutuo in corso ed ha almeno la metà della durata del mutuo da pagare dovrebbe valutare se ha convenienza a rinegoziare il mutuo con la propria o a surrogarlo con un’altra banca.

Tutti quelli che hanno un mutuo a tasso variabile non dovrebbero farsi sfuggire l’opportunità di passare al tasso fisso. Bisogna tener presente che i tassi cosi bassi non dureranno in eterno e prima o poi i tassi torneranno a salire. Quindi sfruttare questa finestra dei tassi fissi intorno al 2%.

Per quelli che già hanno il tasso fisso più alto di quelli praticati adesso di passare ad una rata inferiore.

Il primo passo da fare è andare in banca e rinegoziare il mutuo chiedendo l’applicazione di un tasso fisso. Se la propria banca non vuole rinegoziare il mutuo di contattare altre banche chiedendo di surrogare il mutuo.

WordPress Themes

Giovanni Malfettone is Spam proof, with hiddy