Apr 09 2014

Polizze dormienti all’estero il consumatore è ben tutelato

Mi è capitato di imbattermi in questo comunicato ACPR (in lingua francese) che sanziona la compagnia Cardiff (presente anche in Italia) con ben 10 milioni di euro per non essersi attivata in base ad una legge francese del 2007 che impone alle compagnie di attivarsi proficuamente alla ricerca dei beneficiari delle polizze vita il cui assicurato è deceduto.

In Italia per il fenomeno delle polizze dormienti abbiamo assistito al totale oblio da parte dell’Isvap, ora Ivass, e della Consob. In Francia la Cardiff è stata multata con 10 milioni di euro ed in Italia nè Ivass nè Consob hanno mai ritenuto di aprire almeno un’indagine sul comportamento tenuto da varie compagnie nella gestione delle polizze dormienti.

L’attuale Governo farebbe bene ad inserire Ivass e Consob nell’elenco degli enti (Autorità) inutili vista la loro completa assenza nel tutelare il consumatore.

  • By Luisa Pellicioli, 14 Aprile 2014 @ 07:06

    Concordo!

Other Links to this Post

WordPress Themes

Giovanni Malfettone is Spam proof, with hiddy