Gen 27 2014

Perchè non quotare in Borsa i Fondi e le Sicav?

I Fondi comuni d’investimento e le Sicav in Italia sono sottoscrivibili presso gli sportelli bancari,  dai promotori finanziari ed in modo indiretto sottoscrivendo polizze assicurative.

Questi prodotti sono espressi in quote (i Fondi) ed in azioni (le Sicav). Quindi questa tipologia di prodotti potrebbero essere tranquillamente quotati presso una Borsa valori (Borsa Italiana, Eurotlx, etc.).

I vantaggi di quotazione di questi prodotti sarebbero molteplici sia per le società che li gestiscono (Sgr, Sicav) sia per gli investitori. Le Sgr e le Sicav avrebbero una platea molto ampia di potenziali sottoscrittori e non sarebbero soggetti agli umori ed alla cupidigia dei soggetti che si occupano di collocare il prodotto presso gli investitori. Gli investitori avrebbero a disposizione una molteplicità di prodotti e non solo quelli che vengono collocati dalla propria banca o dal proprio promotore finanziario. Per onore di cronaca esistono piattaforme online sulle quali è possibile acquistare migliaia di Fondi e Sicav.

Con la quotazione in Borsa di questi prodotti si elimerebbero i tempi morti sia nell’investimento che nel disinvestimento, in Borsa i gioni valuta sono 3. I costi sarebbero esclusivamente quelli praticati dagli intermediari per una qualsiasi operazione di compravendita in Borsa. Si darebbe accesso ad una moltitudine di sottoscrittori sia in Italia che all’estero. Le società di gestione sarebbero costrette ad una miglior politica sulle commissioni di gestione e di eventuali commissioni di performance.

Si aumenterebbe la possibilità di scelta per molti investitori e si creerebbe un mercato alternativo sugli investimenti monetari, obbligazionari ed azionari per l’ampiezza di scelta di prodotti.

A livello normativo non credo che ci siano problemi alla quotazione basta vedere che prodotti similari quali sono gli Etf sono negoziati esclusivamente in Borsa.

La strada per la negoziazione in Borsa di questi prodotti potrebbe essere tentata da Sgr e Sicav indipendenti dal settore bancario e/o assicurativo aprendo un nuovo canale di collocamento di Fondi comuni d’investimento e Sicav.

I costi di collocamento e di gestione sarebbero inferiori e questo aumenterebbe la performance del prodotto.

Bisogna solo aspettare se un evento del genere si verificherà.

——————————————————————————————————

Iscriviti alla Newsletter per seguire il Blog

 

 

  • By Alberto, 27 Gennaio 2014 @ 11:41

    A Lussemburgo Malta gli Oicr sono quotati.

Other Links to this Post

WordPress Themes

Giovanni Malfettone is Spam proof, with hiddy